0

Il neuro web design: consigli e tecniche

La maggior parte dei siti web vengono realizzati con uno scopo ben preciso, ovvero far sì che i visitatori assumano determinati comportamenti. Ma come si può riuscire ad ottenerli? Come si può riuscire a convincere gli utenti a comprare, registrarsi, donare o, semplicemente, cliccare? Purtroppo, oggi, molti siti web possono o non possono contenere una strategia di fondo necessaria a stimolare il visitatore a compiere determinate azioni. Questo fenomeno viene chiamato “Neuro Web Design“. Questa metodologia prende spunto da ricerche sulla motivazione, sul processo decisionale e sulle neuroscienze nella creazione di siti web. Perciò, nell’articolo vorrei aprire una discussione sul Neuro Web Design e presentarvi alcuni suggerimenti e tecniche per l’applicazione efficace di questa metodologia ai vostri lavori.

Cosa è il Neuro Web Design?

Il Neuro Web Design è una tecnica che esplora come il comportamento umano e la motivazione abbiano un ruolo nella progettazione di siti web. Questi concetti sono ancora più importanti in termini di usabilità ed “user experience”, in quanto un sito web ha l’obbligo di soddisfare un pubblico specifico al fine di aumentare le vendite, altrimenti il ​​cliente sarà costretto a trovare un altro sito che risponda meglio alle sue esigenze. Questa idea unisce diversi campi della psicologia e delle neuroscienze, al fine di comprendere come e perché reagiamo alle cose che potremmo non realizzare.

I principi della persuasione

Ora la domanda da farsi è: “Cosa a che fare la scienza nella progettazione di siti web?” Secondo il concetto di Neuro Web Design, noi siamo portati a credere che i visitatori reagiscano ad un particolare sito web basato su tre aree. Queste aree (emozioni, logica ed istinto) ci possono fornire spunti molto interessanti per la progettazione di siti web di successo.

1. Emozioni

E’ un senso comune che alcuni dei nostri siti web preferiti tendano a catturare la nostra attenzione a causa delle emozioni che in qualche modo evocano. Eppure la natura tecnica del web spesso offusca la nostra visione di un richiamo emotivo che un sito web può contenere! Spesso si discute troppo sul come si vuole che il sito funzioni (contenuti, blog, ecc), anziché concentrarci sull’impressione generale che vogliamo lasciare al visitatore. Nel creare un’emozione, l’idea è quella di mettere da parte queste preoccupazioni tecniche e focalizzare la nostra attenzione in primo luogo sugli elementi del design più “profondi” e che generano un legame con il prodotto o servizio reclamizzato. L’idea di fondo, quindi, è quella di stimolare una risposta da parte dell’utente dopo aver comunicato l’idea sia visivamente che attraverso le parole.

sito compal

Si consideri il sito web “Compal”. Come vi sentite quando visitate questo sito? Quali emozioni evoca? Come pensate che si possa confrontare con altri siti web del mercato delle bevande? In ogni caso, il sito consente di creare una “storia” nella mente dello spettatore circa la qualità e l’origine del succo di frutta. I dettagli del design, come la storia interattiva frutta, servono solo a sottolineare la qualità del prodotto. La fotografia aggiunge l’impatto emotivo, facendoci desiderare il prodotto o, al limite, a saperne di più. Il sito web è stato realizzato anche per promuovere i benefici del succo di frutta, ed evoca una sensazione di fiducia a chi lo guarda.

2. Logica

Logica nel web design significa semplicemente rendere facilmente accessibile e comprensibile il sito web. Il vostro obiettivo è quello di organizzare gli elementi della pagina in modo da creare un dialogo naturale e migliorare l’esperienza dell’utente. Il sito non deve stimolare dei “commenti mentali” nel visitatore! Esempi comuni di questo tipo di commenti possono essere, ad esempio, “dove devo cliccare per inviare un messaggio?” o “Che cos’è?” Con la presentazione di informazioni in modo logico, si eviteranno tutte quelle domande che possono sorgere nella mente dello spettatore, permettendo loro di navigare senza problemi il vostro sito.

wufoo

Ad esempio, nel sito Wufoo, la tabella dei prezzi è disposta in modo intuitivo con il pulsante “Sign Up” (iscriviti) che è incluso in ogni tabella. Gli spettatori saranno così in grado di confrontare le caratteristiche e i prezzi in modo rapido e senza stress. Questo aiuterà l’esperienza complessiva dell’utente, in quanto non vi sarà nessuna confusione sul “dove andare dopo” e ciò semplificherà il processo di registrazione.

3. Istinto

Ci sono elementi che appartengono alla natura umana che sono automatici e che quindi lavorano senza nemmeno “pensarci”. L’istinto è un potente strumento a cui attingere nel web design, perché il successo di un prodotto o servizio può spesso dipendere da quanto bene si è persuaso qualcuno a comprarlo! Naturalmente, il materiale venduto dovrebbe essere buono e altamente utilizzabile, se si prevede di generare almeno un briciolo di successo nel lungo periodo! Se si utilizzano entrambi questi aspetti, si è sulla buona strada per avere un forte impatto attraverso il vostro sito.

sito nintendo

Nintendo è un brand che usa la strategia dello “scarcity marketing” per la creazione di domanda per i loro prodotti. Lo scarcity marketing è una tecnica che serve a motivare le persone a comprare qualcosa dicendo loro che vi è una carenza di ciò che è disponibile e che, di conseguenza, avranno un tempo limitato per agire. L’obiettivo è quello di creare un “senso di urgenza” attraverso una chiamata all’azione aggressiva, creando nelle persone la “paura” che non saranno in grado di acquisire quello che vogliono, se non agiranno in fretta. L’utilizzo di questa strategia di marketing  potrebbe essere molto efficace, in quanto le persone sono naturalmente attratte da ciò che pensano non possano avere! L’istinto di una persona è quello di acquistare il più presto possibile quando la vendita si conclude il giorno stesso o quando l’offerta è destinata a finire presto.

L’unione di questi 3 fattori

L’idea del Neuro Web Design è che queste tre regioni del nostro cervello debbano lavorare in armonia durante la visualizzazione di un sito web per ottenere i risultati sperati. Quindi, un sito web, non solo deve creare entusiasmo e suscitare emozioni, ma la sua struttura deve fluire liberamente, stimolando l’utente ad agire per il servizio o il prodotto che si sta promuovendo. Cercate di tenere presente quanto segue per l’applicazione dei principi del Neuro Web Design per i vostri siti:

  • Create un effetto emozionale appropriato per il servizio o il prodotto offerto. Il design, inoltre, dovrà dare al vostro sito web una propria personalità e non quella di un altro. Siate unici!
  • Migliorate l’usabilità, rendendo la compilazione o consultazione di alcuni campi più facile per l’utente. Provate anche una tipo di registrazione a “un clic” e che non richieda la verifica via e-mail.
  • Promuovete offerte sui prodotti utilizzando tattiche di persuasione. Includete testimonianze, recensioni generate dagli utenti, anche tramite l’uso professionale di foto e video di alta qualità.
Condividi suShare on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on Reddit0

Michele D'Ippolito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*