0

Come Creare un Sito Web Efficace

Anche se quasi tutti i web designer hanno un proprio processo di progettazione di un sito web, nell’articolo di oggi ho pensato di condividere con voi il mio personale approccio al flusso di lavoro. Chiaramente, questo non è affatto un elenco definitivo di ciò che si deve fare nel corso di un progetto di web design, ma sono semplicemente alcuni dei miei metodi e pratiche preferite.  Vediamo ora quali sono le 4 fasi più importanti del processo di creazione di un sito web.

1. Valutare, Imparare, Capire

disegnare sito

Prima di selezionare le vostre immagini preferite o lavorare con i codici, è fondamentale che la vostra mente pensi nel modo giusto! Con questo, voglio dire che bisogna pensare ai termini del briefing e a ciò che il progetto deve trasmettere, al fine di soddisfare i vostri obiettivi e quelli del cliente. Quindi io, dopo il briefing con il cliente, riguardo i miei appunti, gli obiettivi del progetto e penso a come sviluppare il design. In questa fase bisogna valutare i dati offerti dal cliente ed annotare ogni soluzione possibile per gli obiettivi indicati. Ad esempio, se il cliente ha chiesto che il suo sito trasmetta una sensazione di “calma” o “tranquillità”, cerco di elaborare le possibili soluzioni in termini di colore, font, immagini, texture e gli spazi bianchi. Personalmente, trovo questo processo più efficace quando si è lontani dallo schermo del computer!

2. Wireframing

wireframing web

Per chi non lo sapesse, per wireframing si indica una bozza strutturale di un sito, applicativo web o software. I wireframe sono estremamente utili in quanto permettono di individuare subito le dinamiche del progetto in termini di usabilità ed utilizzo pratico, i punti critici e quelli che richiedono uno sviluppo più accurato o miglioramenti. Prendendo in considerazione tutto ciò che abbiamo imparato nella fase precedente, ora sarà arrivato il momento del wireframing del potenziale design. Personalmente, preferisco fare tutto a mano su carta. In alcuni casi, però, il wireframe viene discusso con il cliente prima della progettazione e tradurlo in una versione digitale potrebbe essere la soluzione migliore. Io tendo ad usare Adobe Illustrator per questo compito, ma questa operazione si può fare con qualsiasi programma di editing grafico.

3. Ispirazione

ispirazione design

Prima di iniziare a disegnare qualcosa, mi piace cercare l’ispirazione da una serie di fonti. Ad esempio, guardo altri siti web che consentano di raggiungere obiettivi simili al brief che ho impostato. Se vedo qualcosa che mi piace, potrei utilizzare un’idea simile per il sito web che devo realizzare. Questo, naturalmente, non significa plagiare le idee altrui, ma penso a come si sarebbe potuto fare meglio! Molto spesso, però, i designers prendono la parola “ispirazione” un pò troppo alla lettera e spesso includono funzionalità di design o elementi nel loro progetto semplicemente perché piacciono loro e non perché sono soluzioni pertinenti al progetto! Non si dovrebbe mai pensare alle tendenze del design o alla creazione di qualcosa che pensiate possa piacere ai naviganti! Il design, in ogni caso, deve sempre essere sempre pertinente al progetto. L’ispirazione può realizzarsi anche ascoltando il punto di vista del cliente. Ad esempio, se devo progettare un sito web per una gioielleria, invece di correre su Google alla ricerca di siti a tema, mi piace visitare una gioielleria vera e propria guardando il design degli interni, le sensazioni che avverto all’interno del negozio o anche guardando come i prodotti vengano esposti in modo da invogliare me a comprarli! Comunque, l’ispirazione può spesso venire dal più improbabile dei luoghi. Io sono convinto che la migliore ispirazione si riesca a trovare lontano dallo schermo di un computer. Personalmente, trovo molto illuminanti e rilassanti le passeggiate in montagna o nei parchi.

4. Design e Costruzione Del Sito

design sito web

A questo punto, si dovrebbe avere l’impressione di conoscere pienamente il progetto. La mente sarà ormai invasa dall’ispirazione e non si vedrà l’ora di essere creativi. A me piace lavorare ascoltando musica in sottofondo: mi aiuta ad allontanare le distrazioni esterne. Poi tengo tutti i miei appunti davanti agli occhi e faccio continuamente riferimento ad essi nell’iniziare a costruire il sito web. Personalmente, trovo che prendersi delle pause durante il processo di progettazione sia molto utile! Guardare qualcosa costantemente per tante ore di fila, potrebbe portare a pensare in una sola direzione creativa. Al contrario, prendendo delle pause regolari e pensare al design lontano dallo schermo, potrebbe fare miracoli per la nostra creatività.

Condividi suShare on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on Reddit0

Michele D'Ippolito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*