Michele D'Ippolito

One Comment

  1. Da bambino passavo ore a fissare i loghi. Ero attratto da quegli strani disegni… il più difficile da “decifrare”, lo ricordo ancora oggi, è stato quello della Superga. La “S” in negativo proprio non la vedevo…
    Nello.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*